16 luglio - 9 ottobre 2020
Il Negozio Emozionale
il progetto di The Playful Living
Editoriale
Edizione 91
24.07.2020
La piattaforma di ideazione e consulenza per il retail The Playful Living traccia il profilo del nuovo negozio per l’infanzia ai tempi del digitale.

A casa come in negozio, la giocosità progettuale crea atmosfere di benessere. Giocosità per mostrare e parlare di contenuti importanti in modo leggero, per attrarre prima, accogliere dopo e soddisfare infine.

Progettare un'esperienza di vendita significa progettare un'esperienza di acquisto, ovvero mettersi dalla parte della "persona", dei suoi bisogni, interessi, desideri, conoscenze e percezioni. Giocare significa coinvolgere e incuriosire, significa far partecipare adulti "buyer" e bambini "user" a un gioco che può finire in vendita.

Multi prodotto, multi brand, multi canale, multi linguaggio e multi cultura, da raccontare nell'esposizione prima e nell'esperienza diretta dopo e che l'acquisto, on e off line, risulti essere il risultato finale, non l'univoca motivazione.

Tutto questo è The Playful Living per il Retail, piattaforma di ideazione e consulenza, di in/formazione e progetti, con al centro la famiglia, con bambini, allargata e contemporanea, intesa come  centro di variegate comunità di adulti.

Un palinsesto che sarà un vero e proprio susseguirsi di dialoghi attorno al tema del retail e di come le emozioni lo abbiano modificato negli ultimi anni, e alla luce dei recenti avvenimenti che hanno modificato anche l’esperienza d’acquisto. Si toccheranno molteplici punti, dal ripensare gli spazi dopo l’emergenza fino ad arrivare a nuovi modelli di store. Si parlerà di accoglienza, di multi-tasking e di multi-emozioni. 

Una visione a 360 gradi di come saranno i futuri store, un insieme di spunti interessanti rigorosamente in chiave “Playful".