16 luglio - 9 ottobre 2020

Ermanno Scervino

A New Italian History

info@gimel.it
Nel 2000, dal connubio della creatività di Ermanno e dell’imprenditorialità di Toni Scervino, nasce a Firenze la Maison Ermanno Scervino, divenuta sinonimo di qualità, Made in Italy e stile internazionale. La passione che alimenta la ricerca creativa è il motore della strategia aziendale, fin da oltre le origini del marchio. La continua interazione tra conoscenza e sperimentazione si concretizza in un prodotto che unisce l’artigianato d’eccellenza all’innovazione. Risale al 2007 l’inaugurazione degli headquarters nelle colline che circondano Firenze. La sede ospita i diversi laboratori couture, sartoria, maglificio, abbigliamento Junior, atelier, confezione e sviluppo prototipia, tutti in costante dialogo con gli uffici stile, a vantaggio del modus operandi di Ermanno Scervino che ama seguire in prima persona gli sviluppi della sua ricerca, rimanendo in profondo contatto con le lavorazioni. Risiedono nel nuovo quartier generale anche la parte amministrativa e la logistica di produzione e distribuzione di tutto il gruppo in modo da dare dinamismo al lato produttivo permettendo un processo di industrializzazione che consente di ottenere un prodotto non standardizzato e di alta qualità. Nel 2008 è stato inaugurata la sede di Milano, 1.200 mq in Via Manzoni al centro del quadrilatero della moda. Uno spazio open space che ospita lo showroom espositivo - per le collezioni donna con ampio spazio dedicato agli accessori, corner per le linee Junior, Lingerie e Beachwear.

Made in Florence
Il “Made in Florence” è indissolubilmente legato al DNA del brand: un insieme di valori dati dalla tradizione, dalla sartorialità e dalle competenze tecniche che, oggi più che mai, rappresentano la ricchezza di Firenze, della Toscana, del Made in Italy. All’interno di un edificio ultramoderno, alle porte di Firenze oltre 250 persone lavorano insieme affinché Ermanno Scervino possa seguire la creazione di ogni pezzo nei minimi dettagli. Dalla mano che disegna, alla prova su manichino, allo sviluppo tecnico e alla gestione della produzione, tutto rimane sotto lo stretto controllo dello stilista e del suo team, senza passaggi intermedi, per garantire l’eccellenza del prodotto e una qualità impeccabile.

Il creatore
Cuore e glamour, con questi principi, dopo intense collaborazioni con le più note Maison di moda ed Haute Couture, Ermanno Scervino decise di creare il suo brand. Nato a Milano, cresciuto tra Firenze e Cortina d’Ampezzo, la sua
formazione lo ha portato a vivere e respirare l’atmosfera delle metropoli più cool degli anni ‘80: da Parigi, sua seconda casa, alla New York di Andy Warhol, passando per Londra ad una Ibiza boho-chic. Infine a Firenze, dove nel 2000 vi fonda la propria azienda, perchè, solo in Toscana, Ermanno Scervino trova la più abile manualità sartoriale italiana: l’unica al mondo in grado di garantire l’eccellenza per realizzare i desideri delle donne più belle ed esigenti. Propone subito idee originali con uno spirito “sport-couture” dal quale nascono piumini da sera, avvitati come le guêpières, raffinati, rari e preziosi come la lingerie. Le italiane ne sono subito attratte. Già dalla prima sfilata, gli ordini affluiscono. Le boutique d’élite vogliono i capi di questo nuovo stilista che rispecchia il desiderio del momento, un lusso innovativo, emancipato, senza preconcetti di fronte ad abbinamenti inaspettati di materie e tagli. La sua tecnica sartoriale applicata allo sportswear seduce al primo sguardo. Lo stile inconfondibile di Ermanno Scervino era ormai lanciato. Dalla montagna di Cortina, dove trascorse l’infanzia, Ermanno Scervino passò alle strade più eleganti d’Italia fino alle anteprime di gala al teatro Alla Scala di Milano, proseguendo poi per quelle d’Europa e del Mondo.

IL PROFILO UFFICIALE

The service is supplied by Pitti Immagine which acts as a neutral provider and the contents are under the exhibitor’s responsability.